I correttori possono essere una vera spina nel fianco. Troppo chiaro. Troppo scuro. Troppo secco. Mi sto spellando?

Per evitare questi problemi, ci sono due cose in particolare a cui dovresti prestare attenzione: il correttore che compri e il modo corretto di applicarlo.

Immagine di una donna dalla pelle luminosa e uniforme.

1. Scegliere Il Prodotto Giusto

Comprare su internet è la soluzione perfetta per chi non ha tempo e mezzi per comprare il prodotto desiderato direttamente in negozio. Quando si tratta di cosmetici però, è meglio radunare le tue amiche (o amici) e  andare assieme.

Al negozio, hai il vantaggio di poter provare e confrontare molti prodotti in poco tempo. Se non sai che tipo di sfumatura cerchi, non affidarti al pc. Molte persone commettono l’errore di comprare i propri prodotti su internet affidandosi alle immagini. Può sembrare il colore perfetto per la tua pelle, ma nella maggior parte dei casi non è così.

Uno dei problemi più grandi è prendere il colore sbagliato, secondo Kate Warren, una famosa truccatrice di Los Angeles. “Le persone scelgono un colore troppo chiaro,” dice. “Pensano che il chiaro copra i cerchi neri, ma in verità c’è bisogno di qualcosa di più simile al colore della pelle per una base coprente, solo dopo si può aggiungere uno strato più chiaro.”

Nonostante in molti abbiano questo problema, prevenirlo è facile. Quando vai al negozio, fai diverse prove sotto i tuoi occhi. Le giuste gradazioni si noteranno facilmente e sarà facile capire quelle più adatte.

Gradazioni? Si, una potrebbe non bastare. Per una copertura completa, considera di comprare un correttore per la pelle del viso e uno per la zona degli occhi.

In generale, il colore del tuo correttore dovrebbe essere identico a quello della tua pelle. Sotto gli occhi invece è meglio applicarne uno più chiaro di una o due tonalità.

Ora che sai come scegliere il giusto correttore, vediamo insieme alcune regole per creare e mantenere il look che desideri.

Immagine di pennelli che possono essere usati per dare al tuo viso un aspetto naturale.

2. Applica Adeguatamente Il Correttore

Una domanda che si fanno in molte è “Dovrei applicare il correttore prima o dopo il fondotinta?” Onestamente, dipende da te. L’ordine con cui applichi questi due prodotti non cambia il risultato finale.

Ancor prima di pensare di truccarti, assicurati che il tuo viso sia pulito e idratato. Prima abbiamo accennato alle spellature, questo succede se la tua pelle non è adeguatamente idratata. Tutto ciò di cui hai bisogno è un sottile strato di crema per il viso. Troppa invece impedirà al trucco di fissarsi accorciandone la durata durante la giornata.

Usa il dito, il pennello o la spugna per tamponare una piccola quantità di correttore nelle zone scure o scolorite della tua pelle. Spalmalo fino a che ogni linea visibile sia scomparsa. Per ottenere un look naturale, usa un pennello.

I correttori sono cruciali per dare al tuo viso un aspetto liscio e luminoso. Mentre il fondotinta crea una base uniforme, i correttori invece nascondono le imperfezioni. Non c’è alcun motivo per usarli su tutto il viso, quindi non esagerare.

Immagine di una donna a cui viene applicato il trucco